As seen onFavicon for http://www.ecodibergamo.itecodibergamo.it

Due anni di lavoro 2014/2016

I primi due anni di mandato di Matteo Rossi alla guida della Provincia di Bergamo... verso la nuova "Casa dei Comuni"

Embed

  1. Il territorio prima di tutto

  2. 28 settembre 2014, eletta la nuova Amministrazione a guida Rossi, si apre una nuova fase costituente per la Provincia. Il Presidente rimarrà in carica quattro anni e per la prima volta il suo mandato come quello dei consiglieri e dei sindaci dell'Assemblea sarà esercitato a titolo gratuito. "Chi accetterà questa sfida lo farà con la consapevolezza di dover mettere il territorio prima dei propri interessi e delle proprie appartenenze politiche"
  3. 16 ottobre 2014, si insedia il Consiglio provinciale. In aula i sedici consiglieri davanti ai quali Matteo Rossi giura l'incarico, condivide le linee di governo e comunica le deleghe loro conferite Rossi: "Sarò un presidente di battaglia"
  4. Insediato il Consiglio provinciale in via Tasso
  5. 12 novembre 2014, prima Assemblea dei sindaci dei 242 Comuni bergamaschi. La riforma Delrio ha introdotto il nuovo organo collegiale che ha poteri disposti dallo statuto provinciale. Si va dalla vecchia Provincia alla nuova Casa dei Comuni
  6. Assemblea dei Sindaci, primo incontro
  7. 14 novembre 2014, il Presidente chiama e incontra i parlamentari e i consiglieri regionali per condividere le priorità sulle quali costruire una sinergia territoriale per poter affrontare, uniti, i principali problemi: i rilevanti tagli imposti dallo Stato e la gestione delle fragilità sociali, economiche, territoriali
  8. 19 gennaio 2015, via Tasso paga 1,9 milioni di debiti con le imprese. Si cerca di dare ossigeno alle aziende, molte delle quali piccole, che da mesi attendono di riscuotere quanto dovuto, e contriburie a rivitalizzare l'economia
  9. 5 marzo 2015, l'Assemblea dei sindaci approva all'unanimità il nuovo Statuto dell'ente. Rossi: "Un risultato che conferma che crediamo in questa Provincia"
  10. 14 marzo 2015, torna Fiumi Sicuri. Dopo il fermo deciso dalla precedente amministrazione, Via Tasso trova i fondi e rilancia i cantieri, fondamentali per intervenire sul dissesto idrogeologico: sono 835 i volontari di protezione civile impegnati
  11. 2 dicembre 2014, a pochi giorni dell'assestamento di bilancio Matteo Rossi annuncia l'erogazione di un acconto di 2.395 euro per l'assistenza educativa di ogni studente disabile che frequenta le scuole superiori. E' un primo segnale per la soluzione di un problema che si trascinava da anni
  12. 13 aprile 2015, la Provincia ritorna sui pagamenti alle imprese e onora quanto promesso: finalmente liquida tutti i debiti del 2014
  13. 17 aprile 2015, #stradesicure Provincia e Sindaci si appellano al Governo e chiedono risorse per intervenire. "La sicurezza dei cittadini non può essere messa in discussione da nessun taglio"
Like
Share

Share

Facebook
Google+