As seen onFavicon for http://jekyll.sissa.itjekyll.sissa.it

Neutrini: una notizia più veloce della luce

La reazione della Rete alla notizia sui presunti errori sperimentali nella misura della velocità dei neutrini inviati dal CERN al Gran Sasso d'Italia

Embed

  1. Una "breaking news" anonima di ScienceInsider, lanciata nella serata (ora italiana) del 22 febbraio 2012, ha anticipato la scoperta di errori sistematici nelle misure della velocità dei neutrini inviati dal CERN di Ginevra ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso.
  2. Poco importa che, già da alcuni giorni, le indiscrezioni sulla possibilità di una configurazione errata nell'elettronica dell'esperimento Opera avessero iniziato a circolare nei blog scientifici, tra cui l'italiano Puntozeroblog:
  3. In Italia la notizia è ripresa, tra i primi, da Roberto Battiston de "Le Scienze":
  4. e, con accenti più o meno ridanciani, dalle principali fonti di informazione:
  5. con una strizzata d'occhio alla spettacolarizzazione dell'informazione ("clamoroso dietrofront"):
  6. L'anticipazione di ScienceInsider viene confermata solo l'indomani, alle 9 e mezza di giovedì mattina, con un annuncio ufficiale del CERN
  7. preceduto però dal tweet del personaggio italiano che più di tutti è associato al nome dei neutrini. Non si tratta di Bruno Pontecorvo, che per primo ipotizzò l'oscillazione dei neutrini, bensì di Mariastella Gelmini, che da ministro della pubblica istruzione nel quarto governo Berlusconi si vantò del contributo italiano a un fantomatico tunnel Svizzera-Abruzzo.
  8. Un contributo che ha fatto sorgere, in alcuni, addirittura dei dubbi sull'autenticità dell'account Twitter della Gelmini. Autenticità che pare verificata, se è vero che il profilo è linkato da mariastellagelmini.it, sito "in costruzione" ma ufficialmente registrato presso l'ICANN da una certa Mariastella Gelmini di Padenghe sul Garda.
  9. E nei social network? In Facebook l'immagine più frequentemente riproposta è una sola:
  10. Mentre, in Twitter, il premio per la battuta più fulminante va a Fabrizio Goria, cronista economico de L'Inkiesta:
  11. Per la cronaca, uno dei resoconti più completi e accurati ce lo fornisce un borborigmo del ricercatore torinese Marco Delmastro, attualmente in forze all'esperimento Atlas del CERN:
Like
Share

Share

Facebook
Google+