Sicilia. Al via gli incentivi per imprese extra-agricole

Contributi a fondo perduto fino al 75%

Embed

  1. Obbiettivo dell’Operazione è quello di sostenere le attività rivolte al completamento di filiere locali e alla valorizzazione delle specificità culturali e enogastronomiche connesse alle produzioni agricole e alimentari di qualità, il rafforzamento dell’offerta turistica con strutture di accoglienza e servizi.
  2. Saranno finanziati gli interventi diretti alle imprese extra agricole nei settori commercio, artigianale, turistico, dei servizi e dell’innovazione tecnologica, i quali dovranno tendenzialmente intercettare le problematiche tipiche delle aree rurali, territori in cui risulta particolarmente significativa la vocazionalità agricola, agro-alimentare ed ambientale.
  3. Il bando è rivolto a:
  4. - Agricoltori (imprenditori agricoli) ed i coadiuvanti familiari, che diversificano la loro attività attraverso l’avvio di attività extra-agricola;
  5. - Microimprese e le piccole imprese;
  6. - Persone fisiche.
  7. Il contributo viene concesso in “regime de minimis” a fondo perduto con un’intensità di aiuto del 75% delle spese ammesse.
  8. Per saperne di più e per richieste di consulenza per la presentazione della domanda, gli imprenditori interessati possono contattare la nostra redazione scrivendo a: info@agevolazionialleimprese.it.
  9. Tutti gli abbonati ad Agevolazioni alle Imprese possono richiedere direttamente l'intervento di un consulente dedicato accedendo all'Area Clienti del servizio.

Like
Share

Share

Facebook
Google+