#IoCiSono - Giornata Mondiale del Rifugiato

20 giugno - Fondazione Mondo Digitale e Microsoft in campo dalla parte di migranti e rifugiati in 5 città italiane

Embed

  1. A Roma, Milano, Napoli, Catania e Messina squadre composte da studenti, dipendenti Microsoft e migranti si sono sfidate sui campi di calcio. La vittoria, per tutti, è l'integrazione.
  2. Ore 9.00. Il primo fischio di inizio della giornata è a Messina.

  3. Il primo match si è concluso: a partire dal primo cittadino tutti hanno dato il massimo.
  4. Nel frattempo negli uffici di via Del Quadraro e nelle altre città lo staff si prepara per le altre sfide.
  5. Ore 17.00. Anche a Roma si scende in campo dalla parte dei rifugiati.

  6. Dopo i saluti del direttore Scientifico della Fondazione Mondo Digitale Alfonso Molina, giovani donne ospiti del centro di accoglienza di Via Ramazzini, gestito dalla Croce Rossa, accolgono i giocatori in campo con un'esibizione di preghiere gospel.
  7. Poi il microfono passa ai musicisti de Le danze di Piazza Vittorio che preparano i muscoli con musiche e balli della tradizione popolare del sud Italia. Io Ci Sono è una giornata di incontro e di condivisione. La musica, come lo sport, è un linguaggio universale.
  8. La prima sfida è tra i più piccoli. Rispetto dell'altro, dialogo e condivisione richiedono allenamento e si comincia presto!
  9. Nel frattempo le squadre si sono riscaldate e sono pronte per la sfida.
  10. In campo si fa sul serio: l'atmosfera è rovente, e non solo per il clima.
  11. Ore 18.00. Nel frattempo si scende in campo anche a Catania...

Like
Share

Share

Facebook
Google+