Ebook after Maya: il 2013 digitale visto dai lettori

Cosa ci si deve aspettare dall'editoria digitale nel 2013? Quali saranno i temi portanti, dove bisogna investire e cosa ci si deve aspettare? Per il post di fine anno, abbiamo lasciato la parola ai lettori. Che dimostrano di aver molto chiaro quello che vogliono...

Embed

  1. Si avvicina il 31 dicembre e fioccano in rete i post su "l'editoria che verrà". Impegnati a lavorare su "l'editoria che è", quest'anno siamo a corto di idee su cosa aspettarci dal 2013. Lo chiediamo direttamente ai lettori.
  2. Come al solito, i lettori mostrano di avere le idee più chiare delle nostre:
  3. (per qualcuno i prezzi aumenteranno, per qualcun altro diminuiranno. Facciamo entrambe le ipotesi, così siamo certi di non sbagliare)
  4. Mentre Fabrizio Venerandi, il nostro editore, come al solito si prende gioco di noi
  5. Qualcuno ancora ci riporta alla carta, forse anche gli editori digitali devono rendersi conto del suo valore per il lettore, e fare un passo indietro?
  6. Naturalmente, non può mancare il ragionamento sul ruolo del self publishing
  7. Si parla anche di biblioteche e librerie
  8. Un augurio che condividiamo appieno:
1
Share

Share

Facebook
Google+